• Slide-01

    Non iniziare una dieta,
    modifica il tuo stile di vita

  • Slide-02

    scegli i cibi di qualità
    e segui i colori della natura

  • Slide-03

    insegna ai tuoi figli
    ad avvicinarsi ai sapori genuini

  • Slide-04

    fa che il cibo sia la tua medicina
    e che la medicina sia il tuo cibo

  • Slide-05

    scopri se un cibo è tuo nemico

  • Slide-06

    nutri corpo e mente

  • Slide-07

    sfrutta i cibi della bellezza

  • Slide-08

    ricorda che siamo nati
    per muoverci

  • Slide-01

    Non iniziare una dieta,
    modifica il tuo stile di vita

  • Slide-04

    fa che il cibo sia la tua medicina
    e che la medicina sia il tuo cibo

  • Slide-05

    scopri se un cibo è tuo nemico

  • Slide-06

    nutri corpo e mente

  • Slide-07

    sfrutta i cibi della bellezza

  • Slide-08

    ricorda che siamo nati
    per muoverci

About


Chi sono

Chi sono

Formazione

Formazione

Qualifiche

Qualifiche


Servizi


DIETA GIFT

DIETA GIFT

BIOIMPEDENZIOMETRIA

BIOIMPEDENZIOMETRIA

TEST DRIA

TEST DRIA

MOVIMENTO

MOVIMENTO

INTEGRAZIONE

INTEGRAZIONE

EQUILIBRIOPSICO-FISICO

EQUILIBRIO
PSICO-FISICO



Visite e Incontri

 

Prima visita + Incontro per consegna

Prima visita
e incontro per consegna

leggi

Visite ed incontri

Controlli misure
e composizione corporea

leggi

Controlli test DRIA

Controlli
test DRIA

leggi

  • Aree di intervento1. PESO

    Aree di intervento

    1. PESO

    • ■  Sovrappeso ed obesità
    • ■  Sottopeso
    • ■  Disturbi del comportamento alimentare
    • ■  Alimentazione non controllata
    • ■  Adiposità localizzata, ritenzione, cellulite
  • 2. INTOLLERANZE

    2. INTOLLERANZE

    • ■  Allergie e intolleranze alimentari
    • ■  Celiachia e gluten-sensitivity
    • ■  Alimentazione vegetariana o vegana
  • 3. PATOLOGIE

    3. PATOLOGIE

    • ■  Disturbi all'apparato gastrointestinale
    • ■  Alterazioni del quadro lipidico
    • ■  Alterazioni del metabolismo della tiroide
    • ■  Alterazione dell'assetto degli zuccheri
    • ■  Cardiopatie, Ipertensione, Osteoporosi

    Altre Patologie
    ■  Disturbi dell’apparato gastrointestinale: dispepsia, reflusso gastro-esofageo, crampi, diarrea, colite, meteorismo, gonfiore, gastrite, malattie infiammatorie dell’intestino, diverticolosi, morbo di Crohn, …
    ■  Alterazioni del quadro lipidico: ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, displipidemie…
    ■  Alterazioni del metabolismo della tiroide: ipotiroidismo, ipertiroidismo, tiroiditi autoimmuni…
    ■  Alterazioni dell’assetto degli zuccheri: diabete, iperglicemia, ipoglicemia…
    ■  Cardiopatie
    ■  Ipertensione
    ■  Osteoporosi
    ■  Carenze o eccessi nutrizionali: ferro, potasssio, calcio…
    ■  Patologie del rene e delle vie urinarie: calcolosi, insufficienza renale, infezioni…
    ■  Patologie del fegato e delle vie biliari: fegato grasso, epatite alcolica, fibrosi, cirrosi, calcoli alla cistifellea…
    ■  Alterazione dell’acqua corporea: iperidratazione, disidratazione
    ■  Tumori
    ■  Alimentazione pre e post intervento chirurgico
  • 4. ETÀ

    4. ETÀ

    • ■  Bambini
    • ■  Adolescenti
    • ■  Gravidanza e allattamento
    • ■  Menopausa
    • ■  Anziani
  • 5. ALIMENTAZIONE e SPORT

    5. ALIMENTAZIONE e SPORT

    • ■  Alimentazione per attività amatoriali
    • ■  Alimentazione per attività agonostiche
    • ■  Alimentazione pre e post allenamento o gara

  • Aree di intervento1. PESO

    Aree di intervento

    1. PESO

    • ■  Sovrappeso ed obesità
    • ■  Sottopeso
    • ■  Disturbi del comportamento alimentare
    • ■  Alimentazione non controllata
    • ■  Adiposità localizzata, ritenzione, cellulite
  • 2. INTOLLERANZE

    2. INTOLLERANZE

    • ■  Allergie e intolleranze alimentari
    • ■  Celiachia e gluten-sensitivity
    • ■  Alimentazione vegetariana o vegana
  • 3. PATOLOGIE

    3. PATOLOGIE

    • ■  Disturbi all'apparato gastrointestinale
    • ■  Alterazioni del quadro lipidico
    • ■  Alterazioni del metabolismo della tiroide
    • ■  Alterazione dell'assetto degli zuccheri
    • ■  Cardiopatie, Ipertensione, Osteoporosi

    Altre Patologie
    ■  Disturbi dell’apparato gastrointestinale: dispepsia, reflusso gastro-esofageo, crampi, diarrea, colite, meteorismo, gonfiore, gastrite, malattie infiammatorie dell’intestino, diverticolosi, morbo di Crohn, …
    ■  Alterazioni del quadro lipidico: ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, displipidemie…
    ■  Alterazioni del metabolismo della tiroide: ipotiroidismo, ipertiroidismo, tiroiditi autoimmuni…
    ■  Alterazioni dell’assetto degli zuccheri: diabete, iperglicemia, ipoglicemia…
    ■  Cardiopatie
    ■  Ipertensione
    ■  Osteoporosi
    ■  Carenze o eccessi nutrizionali: ferro, potasssio, calcio…
    ■  Patologie del rene e delle vie urinarie: calcolosi, insufficienza renale, infezioni…
    ■  Patologie del fegato e delle vie biliari: fegato grasso, epatite alcolica, fibrosi, cirrosi, calcoli alla cistifellea…
    ■  Alterazione dell’acqua corporea: iperidratazione, disidratazione
    ■  Tumori
    ■  Alimentazione pre e post intervento chirurgico
  • 4. ETÀ

    4. ETÀ

    • ■  Bambini
    • ■  Adolescenti
    • ■  Gravidanza e allattamento
    • ■  Menopausa
    • ■  Anziani
  • 5. ALIMENTAZIONE e SPORT

    5. ALIMENTAZIONE e SPORT

    • ■  Alimentazione per attività amatoriali
    • ■  Alimentazione per attività agonostiche
    • ■  Alimentazione pre e post allenamento o gara

Ricette

Eventuale testo introduttivo.

 Torta di mele

Torta di mele

 Pancakes

Pancakes

 Crêpes

Crêpes

 Filetto di branzino alle arance

Filetto di branzino alle arance

 Hamburger di merluzzo

Hamburger di merluzzo

 Involtini di roastbeef con verdurine

Involtini di roastbeef con verdurine

 Involtini di melanzana con carpaccio di pesce

Involtini di melanzana con carpaccio di pesce

 Linguine integrali con sugo ai moscardini

Linguine integrali con sugo ai moscardini

 Riso integrale con pollo al curry

Riso integrale con pollo al curry

 Risotto al nero di seppia con mix di mare

Risotto al nero di seppia con mix di mare

 Spiedini alla senape con zucchine

Spiedini alla senape con zucchine

  •  Torta di mele
  •  Pancakes
  •  Crêpes
  •  Filetto di branzino alle arance
  •  Hamburger di merluzzo
  •  Involtini di roastbeef con verdurine
  •  Involtini di melanzana con carpaccio di pesce
  •  Linguine integrali con sugo ai moscardini
  •  Riso integrale con pollo al curry
  •  Risotto al nero di seppia con mix di mare
  •  Spiedini alla senape con zucchine
  • Torta di mele

    Ingredienti:
    150 g farina integrale
    2 mele piccole
    2 uova
    80 g miele
    100 ml latte animale o vegetale
    2 cucchiai di olio di semi
    1 arancia
    1 bustina di lievito

    - Grattugia la scorza di mezza arancia quindi spremi e tieni da parte il succo.
    - Taglia le mele a spicchi sottili e bagnale con il succo dell’arancia.
    - In un pentolino fai sciogliere il miele a fuoco dolce.
    - Miscela la farina con il lievito, unisci i tuorli (tenendo da parte gli albumi) e, poco alla volta, il latte, l’olio, il miele e la scorza dell’arancia.
    - Monta a neve gli albumi e aggiungili delicatamente al composto, amalgamando tutto.
    - Ricopri con la carta da forno bagnata e strizzata una tortiera e versa il composto.
    - Decora la superficie con le fettine di mele tagliate in precedenza.
    - Inforna a 180° C per circa 20-25 minuti.

  • Pancakes

    Ingredienti:
    100 g farina integrale o di riso integrale
    2 uova
    Latte animale o vegetale

    - Aiutandoti con una frusta, in una ciotola unisci la farina con le uova aggiungendo poi, poco alla volta, il latte fino ad ottenere una pastella senza grumi abbastanza corposa.
    - Scalda una padella antiaderente bassa e versa un mestolo di pastella (che, essendo corposa, non si allargherà su tutta la pentola). Fai cuocere pochi minuti, quindi gira sull’altro lato finendo la cottura.
    - Una volta preparati tutti i pancakes, li puoi impilare e versare sopra il miele aggiungendo della frutta fresca a piacere (seguendo la stagionalità).
    - In alternativa puoi gustarli singolarmente, con marmellata senza zucchero e/o frutta fresca.

    In caso di intolleranza al frumento, utilizzare la farina di riso integrale o di ceci.

  • Crêpes

    Ingredienti:
    100 g farina integrale o di riso integrale
    2 uova
    Latte animale o vegetale

    - Aiutandoti con una frusta, in una ciotola unisci la farina con le uova aggiungendo poi, poco alla volta, il latte fino ad ottenere una pastella senza grumi molto liquida.
    - Scalda una padella antiaderente bassa e versa un mestolo di pastella (che, essendo liquida, si allargherà fino ad occupare tutta la superficie). Fai cuocere pochi minuti, quindi gira sull’altro lato finendo la cottura.
    - Le puoi farcire con marmellata senza zucchero e/o frutta fresca.
    - Piegale a fazzoletto o arrotolale.

    Le puoi preparare in anticipo e surgelare, ricordandoti di separarle con un foglio di carta da forno.
    In caso di intolleranza al frumento, utilizzare la farina di riso integrale.

  • Filetto di branzino alle arance

    Ingredienti per 4 persone:
    4 filetti di branzino
    2 arance non trattate
    1 finocchio
    1 mazzetto di finocchietto
    1 cucchiaio di semi di anice
    Olio extra vergine d’oliva
    Sale
    Pepe

    - Lava un’arancia e tagliala a fette non troppo spesse. Con l’altra arancia ricava il succo e tienilo da parte in una ciotola.
    - Pulisci il finocchio e taglialo a fette sottili nel senso della lunghezza.
    - Fodera una teglia con la carta da forno e spennella con l’olio extra vergine.
    - Copri il fondo con le fette d’arancia alternate al finocchio.
    - Condisci con sale e pepe e cospargi con i semi di anice; condisci con un filo d’olio e inforna a 200° C per 10 minuti.
    - Emulsiona un filo d’olio con il succo ricavato dall’arancia, il sale e un pizzico di pepe.
    - Posiziona nella teglia i filetti di branzino spellati, irrorali con l’olio emulsionato e prosegui la cottura per 8 minuti.
    - Accendi il grill e prosegui ulteriormente la cottura per 1 minuto.
    - Impiatta e aggiungi una generosa spolverizzata di finocchietto tagliuzzato.
    - Aggiungi le patate e la verdura per ottenere un piatto completo.

  • Hamburger di merluzzo

    Ingredienti per 4 persone:
    500 g di merluzzo
    1 albume
    2 patate
    Maggiorana
    Farina integrale per polenta
    Olio extra vergine d’oliva
    Sale
    Pepe

    - Pela le patate e tagliale a tocchetti, quindi immergile in una bacinella di acqua fredda facendole riposare 10 minuti in modo da far perdere l’amido.
    - Lessa le patate in acqua bollente.
    - Nel frattempo trita grossolanamente nel mixer il pesce, pulito di pelle e lische.
    - Unisci il composto ottenuto con le patate lesse schiacciate, l’albume, la maggiorana tritata, il sale e il pepe.
    - Forma degli hamburger che passerai nella farina integrale per polenta.
    - Cuocili in una padella antiaderente con poco olio finchè la superficie risulti dorata. In alternativa puoi cuocerli in forno caldo a 200° C per 15-20 minuti (cottura sconsigliata in caso di intolleranza al lievito).
    - Puoi servire con contorno di insalata o altra verdura cruda e patate al forno o lesse; avrai così ottenuto un piatto salutare e bilanciato.

  • Involtini di roastbeef con verdurine

    Ingredienti per 4 persone:
    12 fette sottili di roastbeef già cucinato
    4 carote
    4 zucchine
    Olio extra vergine d’oliva
    Sale
    Pepe
    Semi di sesamo

    - Pulisci e taglia nel senso della lunghezza le carote e le zucchine, quindi cuocile brevemente al vapore e tienile da parte per farle raffreddare.
    - Su un piatto apri le fettine di roastbeef e spennella un’emulsione precedentemente formata con olio, sale e pepe. Disponi quindi su ciascuna fetta un mix di carote e zucchine e arrotola la carne formando un involtino.
    - Cospargi con i semi di sesamo e servi.
    - Per un pasto completo abbina verdure crude e pane integrale/gallette integrali.

  • Involtini di melanzana con carpaccio di pesce

    Ingredienti per 4 persone:
    2 melanzane grandi
    300g di carpaccio di salmone o di pesce spada (non affumicato)
    Pinoli
    2 cucchiai di pangrattato integrale (in caso di intolleranza al frumento utilizzare quello di riso; in caso di intolleranza al lievito utilizzare una galletta di mais sbriciolata finemente)
    Basilico
    Aglio (facoltativo)
    Olio extra vergine d’oliva
    Sale
    Pepe

    - Lava le melanzane, spuntale e tagliale nel senso della lunghezza a fette dello spessore di circa mezzo centimetro.
    - Scalda una griglia e cuocile velocemente su entrambi i lati, quindi salale leggermente e disponile su un piatto.
    - Prepara il pesto frullando basilico, pinoli (tenendone da parte alcuni), aglio (facoltativo) e olio extra vergine d’oliva.
    - Disponi le fette di melanzane grigliate su un piano di lavoro, adagia sopra una fettina di pesce, il pesto, alcuni pinoli, una spolverata di pangrattato integrale e una leggera passata di pepe.
    - Arrotola le fette ad involtino, disponile su una placca; pennella la parte superiore con poco olio extra vergine e inforna a 200° C per circa 10 minuti.
    - Impiatta gli involtini guarnendoli con il pesto rimasto.
    - Servi con contorno di patate lesse per creare un piatto bilanciato.

  • Linguine integrali con sugo ai moscardini

    Ingredienti per 4 persone:
    300 g di linguine integrali
    800 g di moscardini puliti
    600 g di passata di pomodoro
    2 spicchi di aglio
    1 ciuffo di prezzemolo
    1 bicchiere di vino bianco secco
    4 cucchiai di olio extra-vergine d’oliva
    Sale
    Pepe

    - In una padella antiaderente unisci l’olio, l’aglio tritato finemente e i moscardini tagliati a pezzi regolari (dividendo la testa dai tentacoli).
    - Fai rosolare per 1 minuto a fuoco vivo quindi sfuma con il vino bianco.
    - Aggiungi la passata di pomodoro e continua la cottura per 30 minuti, salando verso la fine e mescolando di tanto in tanto.
    - Nel frattempo cuoci le linguine integrali in una casseruola con abbondante acqua salata e scolale al dente.
    - Unisci la pasta al sugo di moscardini e lasciala insaporire alcuni minuti, quindi impiatta.
    - Cospargi con il prezzemolo finemente tritato e un po’ di pepe.
    - Servi subito ben calde!

    Ricordati di aggiungere la verdura cruda per creare un pasto bilanciato!
    In caso di intolleranza al lievito è possibile omettere il vino per sfumare!

  • Riso integrale con pollo al curry

    Ingredienti per 4 persone:
    300 g di riso integrale
    700 g di petto di pollo
    200 ml di panna vegetale (soia)
    ½ bicchiere di latte vegetale (soia)
    ¼ di bicchiere di vino bianco
    Abbondante curry
    Olio extra-vergine d’oliva
    Sale
    Pepe

    - Cuoci il riso integrale in abbondante acqua salata.
    - Nel frattempo taglia il pollo a dadini di circa 1 cm e rosolali in poco olio; sfuma con il vino bianco e aggiungi sale e pepe.
    - In una ciotola versa la panna vegetale e, mischiando, aggiungi il latte e il curry fino ad ottenere una salsina semi-liquida di color giallo intenso.
    - Versa la salsina sui dadini di pollo, aggiungi il riso dopo averlo scolato e lascia insaporire per pochi secondi.
    - Servi ben caldo.

    Abbina la verdura per un menù bilanciato!
    In caso di intolleranza al lievito, si può omettere il vino per sfumare.

  • Risotto al nero di seppia con mix di mare

    Ingredienti per 4 persone:
    300 g di riso integrale
    Brodo vegetale
    300 g di seppie
    150 g di gamberi
    150 g di vongole
    50 g di burro
    1 bicchiere di vino bianco secco
    Nero di seppia
    Scalogno
    Olio extra-vergine d’oliva
    Timo
    Sale
    Pepe

    - Prepara il brodo vegetale unendo all’acqua salata carote, sedano e cipolla.
    - Nel frattempo, in una padella antiaderente, unisci lo scalogno tritato e poco olio; fai rosolare leggermente e aggiungi il riso.
    - Fallo tostare per 2-3 minuti quindi sfuma con il vino bianco e lascia evaporare.
    - Aggiungi due mestoli di brodo vegetale e il nero di seppia.
    - Prosegui la cottura aggiungendo lentamente il brodo.
    - Nel frattempo taglia le seppioline a strisce sottili e falle saltare in una padella con un filo di olio e un rametto di timo; aggiungi le vongole, i gamberetti, sale e pepe.
    - Terminata la cottura del riso, spegni il fuoco e aggiungi il burro per mantecare.
    - Unisci i frutti di mare e servi caldo.

    Completa il pasto con una porzione di verdura.
    In caso di intolleranza al lievito, si può omettere il vino per sfumare.

  • Spiedini alla senape con zucchine

    Ingredienti per 4 persone:
    700 g di fettine sottili di pollo
    2 zucchine
    2 cucchiai di senape
    1 spicchio di aglio
    1 mazzetto di timo
    1 limone
    Olio extra-vergine d’oliva
    Sale
    Pepe

    - Lava le zucchine, asciugale e tagliale a fette sottili nel senso della lunghezza.
    - Apri le fettine di pollo e tagliale in striscioline larghe quanto le fette di zucchine.
    - Scalda bene una griglia e cuoci sia le zucchine tagliate che le fettine di pollo.
    - Nel frattempo trita l’aglio spellato con una manciata di foglie di timo, trasferiscilo in una ciotola con la senape e 2 cucchiai di olio. Emulsiona tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
    - Spennella le fettine di pollo cotte con la salsina, tenendone un po’ da parte.
    - Sovrapponi quindi le fettine di zucchine e arrotola formando tante girelle.
    - Infilane 4 alla volta su lunghi spiedini di metallo.
    - Per rendere gli spiedini più caldi, prima di servire, ripassali sulla piastra calda per 1-2 minuti.
    - Impiatta e condisci con la salsina avanzata diluita con un po’ di succo di limone e di olio, sale e pepe.
    - Decora con fettine di limone e rametti di timo.

    Abbina verdura cruda e una fonte di carboidrati integrali!

  •  Torta di mele
  •  Pancakes
  •  Crêpes
  •  Filetto di branzino alle arance
  •  Hamburger di merluzzo
  •  Involtini di roastbeef con verdurine
  •  Involtini di melanzana con carpaccio di pesce
  •  Linguine integrali con sugo ai moscardini
  •  Riso integrale con pollo al curry
  •  Risotto al nero di seppia con mix di mare
  •  Spiedini alla senape con zucchine

News


  • Carciofo: un ortaggio dalle molteplici qualità
  • Carciofo: un ortaggio dalle molteplici qualità

    Il carciofo (Cynara Cardunculus Scolynus), discendente del cardo selvatico, era già noto sia ai greci che ai romani anche se la sua diffusione inizia nel napoletano dopo l’anno 1000. In ambito alimentare sono i fiori del carciofo ad essere protagonisti: l’ortaggio che portiamo in tavola corrisponde, infatti, all’infiorescenza di questa pianta perenne appartenente alla famiglia delle Composite.
    La fitoterapia impiega, invece, le foglie, ricche di sostanze a cui si devono le proprietà medicinali del carciofo.

    Leggi tutto

Contatti

Dott.ssa Daria Fiorini
Via delle Cave, 13
24127 Bergamo

Tel./SMS: 392.0259504
info@dariafiorini.it
www.dariafiorini.it

  1. *
    Please let us know your name.
  2. *
    Please let us know your email address.
  3. *
    Valore non valido
  4. Valore non valido